La Riparazione del Flipper » Argomenti generali » Fatevi conoscere


 
Discussione: Flipperista per caso (ma nemmeno troppo)

 
Benvenuto, Ospite
Impostazioni Ospite

Permlink Risposte: 3 - Pagine: 1 - Ultimo Messaggio: 18-set-2020 16.32 di fabryvet Discussioni: [ Precedente | Successiva ]
fabryvet

Messaggi: 40
Registrato: 15-09-20
Flipperista per caso (ma nemmeno troppo)
Postato: 15-set-2020 19.10
Buonasera a tutti! Mi chiamo Fabrizio, 46 anni, abito in provincia di Pisa ed ho sempre adorato il vecchi flipper elettromeccanici, ne ho visti alcuni restaurati nelle case, altri un po' malmessi ai mercatini e altri ancora in vendita on line con prezzi spesso esorbitanti. Quindi dire flipperista per caso può sembrare eccessivo ma questa mattina sono partito con destinazione mercatino dell'usato per acquistare un telefono a disco fine anni 60 ed una vecchia macchina da scrivere Serio Everest standard 92 quando mi sono imbattuto nel flipper che vedete in foto... Ho chiesto il prezzo e se si accendeva.... Si accendeva (ovviamente con qualche rumore molesto) e le lampadine spente erano probabilmente più di quelle accese ma... non ho resistito, ho fatto un'offerta ed ho lasciato l'acconto per andarlo a ritirare giovedì. Solo dopo mi sono documentato, ho scoperto che si tratta di un Williams Casanova, la scocca non ha gli adesivi ma tutto il resto sembra originale, i vetri sono integri e poi... mi piace così com'è e questo era l'importante. Ho visto che sono reperibili diversi pezzi di ricambio per questo modello e presto mi cimenterò in un tentativo di rianimazione lanciandomi per la prima volta (dopo auto, moto e giradischi) in questa affascinante avventura. Ovviamente avrò bisogno dei vostri preziosi consigli e probabilmente anche della vostra pazienza data la mia totale ignoranza in materia. Per ora io e il mio Casanova vi salutiamo, a presto!
maxbesoz


Messaggi: 960
Registrato: 31-08-07
Re: Flipperista per caso (ma nemmeno troppo)
Postato: 15-set-2020 23.53   in risposta a: fabryvet in risposta a: fabryvet
ciao,

per curiosità, quanto lo hai pagato?

Non mi sembra messo molto bene.

Cosa sono i rumori molesti?

Hai guardato dentro com'è? Spero non sia ridotto come le gambe anteriori, altrimenti preparati a mesi di rstauro ed imprecazioni

ciao

massimo
fabryvet

Messaggi: 40
Registrato: 15-09-20
Re: Flipperista per caso (ma nemmeno troppo)
Postato: 16-set-2020 13.08   in risposta a: maxbesoz in risposta a: maxbesoz
Ciao, l'ho pagato 740? compreso il trasporto a casa. Sono abituato alle imprese impossibili ed ho già recuperato vespe dai fienili e auto anni 60 da decenni di piazzale. Non mi preoccupo più di tanto per un flipper se non per il fatto che ne so veramente poco ma mi metterò a studiare. Da domani sarà a casa e saprò dirvi qualcosa di più preciso. Per ora si è trattato di una scommessa e poi a me piace già così com'è, sono stato "chiamato"
fabryvet

Messaggi: 40
Registrato: 15-09-20
Re: Flipperista per caso (ma nemmeno troppo)
Postato: 18-set-2020 16.32   in risposta a: fabryvet in risposta a: fabryvet
Con mezza giornata di ritardo il flipper è arrivato a casa ed intanto posso mostrarvelo dal suo profilo migliore (quello che ha conservato la colorazione originale). Ho scattato anche foto degli interni e del cassone che posterò nella sezione dove chiederò i primi consigli da neofita per approcciare un flipper che sostanzialmente si accende ma fa poco di più.
Note di colore: all'interno ho trovato ben 2200£
Impressioni generali: sembra che nessuno ci abbia mai messo le mani, non si notano interventi maldestri, ponticelli strani ed ogni adesivo con le indicazioni tecniche è al suo posto. Sembra che un bel giorno abbia smesso di funzionare e sia stato accantonato per lasciare spazio ad un modello più moderno. Ho rinvenuto all'interno anche uno scontrino di un bar che si trova a 10-15 km da dove ho scovato il flipper risalente al 1993 (quando probabilmente era ancora in funzione).
cercherò di contattare anche i proprietari del bar qualora miracolosamente fossero ancora gli stessi e sapessero dirmi qualcosa di più del suo pensionamento.
Sono presenti entrambe le palline (la grande per il gioco e la piccola per il punteggio premio sul cassone) e le lampadine che non si accendono spesso mancano proprio (quindi non ci è stata messa mano per modo di dire).
Il rumore molesto che sentivo proveniva da questo meccanismo (che da neofita ho cerchiato in rosso non sapendo di cosa si tratti) e sono riuscito a fermarlo separando le lamelle azionate dalla moneta. Ho azzerato manualmente dal retro il punteggio e verificato il funzionamento del tasto rosso che credo avvii la partita e/o restituisca la pallina per il lancio.
Ora mi sposto nella sezione adatta per sapere come procedere con una certa logica per capire cosa funzioni e cosa no... Spero siate dotati di una buona dose di pazienza!


VecchiFlipper forum © 2010