La Riparazione del Flipper » Argomenti generali » Forum di prova


 
Discussione: Chi è disposto o sa darmi una "mano" su un problema... spinoso?

 
Benvenuto, Ospite
Impostazioni Ospite
Discussione Archiviata Questa discussione è stata archiviata - le risposte non sono consentite.


Questo problema non è risolto. Validi aiuti disponibili: 2. Soluzioni al problema disponibili: 1.


Permlink Risposte: 9 - Pagine: 1 - Ultimo Messaggio: 8-apr-2016 18.29 di giammyred Discussioni: [ Precedente | Successiva ]
giammyred

Messaggi: 9
Registrato: 03-04-16
Chi è disposto o sa darmi una "mano" su un problema... spinoso?
Postato: 6-apr-2016 7.46
 
Buon giorno gente!

Scrivo per la prima volta, ma non ultima, visto che avrò ancora bisogno di "alleati" per altri problemi...

Cerco aiuto da chi sappia come intervenire su un flipper che definisco ibrido (elettronico ed elettromeccanico) della Gottlieb: CACTUS JACK'S.
Non ho mai, in vero, fatto interventi su macchine che non siano elettromeccaniche e mi trovo un pò... direi spiazzato. Spero quindi di trovare tra chi sia realmente capace, un alleato disponibile per avere una soluzione. La macchina è corredata di un fascicolo con schemi e diagrammi di flusso sul ciclo operativo ma non riesco egualmente ad uscire dal guasto.

Vengo al nocciolo del problema: la macchina ha sempre funzionato senza problemi. Poi... senza un apparente perché, si è bruciato un fusibile primario da 25 amper. La sua sostituzione ha dato un colpo di vita all'apparecchio che però ancora non funziona. Spiego: dopo averlo avviato (ora con i fusibili tutti ok) con il gettone, lui fa una specie di "reset"... gira, macina, accende delle luci... ma resta come "in stand by". Nell'elettromeccanico direi una situazione di mancato intervento del "bank reset".... Spero di aver spiegato, o meglio, spero di essermi fatto capire. Qualcuno che per lavoro faceva anni addietro il manutentore di apparecchi simili per noleggiatori della zona, mi ha consigliato di sostituire il ponte raddrizzatore che dovrebbe alimentare la scheda madre. Ora, prima di intervenire vorrei però pure il parere di qualcuno che magari avesse già affrontato e "superato" questo danno...

... c'è qualcuno? Attendo fiducioso. Grazie.

G.
ilsognodiunavita


Messaggi: 16.286
Registrato: 16-03-09
Re: Chi è disposto o sa darmi una "mano" su un problema... spinoso?
Postato: 6-apr-2016 11.59   in risposta a: giammyred in risposta a: giammyred
 
Già tutti conoscono il tuo flipper!

potevi mettere foto esterne e interne per capisci prima.

ATTENZIONE HAI UN ATLETA IN CASA CON primario da 25 amper. , PIù DI 15A è pericoloso o forse hai letto 25 ma Volt
maxbesoz


Messaggi: 864
Registrato: 31-08-07
Re: Chi è disposto o sa darmi una "mano" su un problema... spinoso?
Postato: 6-apr-2016 19.09   in risposta a: giammyred in risposta a: giammyred
Valido aiuto
ciao,
dunque il tuo flipper è un Gottlieb system 3. La scheda cpu usa un 65C02 come microprocessore, la scheda sound usa due 65C02. C'è un led sulle seguenti schede: scheda cpu, scheda sound e scheda dmd controller. Siccome il tuo flipper non ha un display dmd (Dot Matrix Display) non so se c'è un led sul controller del display. Purtroppo il manuale non l'ho trovato anche perché mi sembra che Gottlieb, con una politica secondo me folle, ha fatto togliere parecchi schemi dei suoi flipper. Se possiedi il manuale potresti scannerizzare gli schemi elettrici e postarli. Tornando ai led, questi devono lampeggiare se tutto funziona regolarmente. Dicci lo stato dei tuoi led.
Ti fornisco il link dove si parla dei problemi dei system 3: www.pinrepair.com/sys3/
saluti
massimo

Modificato da: maxbesoz il 6-apr-2016 19.10

Modificato da: maxbesoz il 6-apr-2016 19.11
giammyred

Messaggi: 9
Registrato: 03-04-16
Re: Chi è disposto o sa darmi una "mano" su un problema... spinoso?
Postato: 6-apr-2016 19.40   in risposta a: ilsognodiunavita in risposta a: ilsognodiunavita
 
Rispondo a "il sogno di una vita".

Ringrazio per la risposta anche se un pochino sarcastica... ma visto che c'è significa che qualcuno ha letto...

Bene.
Per la foto non credo ci siano problemi. La faccio e la posto. Non so se tutti conoscono questa macchina, ma visto che ho specificatamente chiesto aiuto a chi sa dove intervenire, presumo e spero che questi sappiano come sia fatta. Questa non è mia la devo solo sistemare. Io ho (miei) quattro vecchi elettromeccanici (parlo di flipper) di cui uno "bisognoso" di cure e per questo mi impegno a mettere una documentazione fofografica. Mi sono attenuto unicamente al disciplinare del forum che consiglia di evitare di fare miscellanee di richieste su argomenti diversi per lasciare una risposta ad ogni caso singolo così da servire un domani a qualcuno con pari problemi.
Non ho atleti in casa... io cammino di mio, faccio delle pedalate sulla bici da spinning ed a volte giro con rampichino ma non sono atleta!... e ti assicuro che il fusibile riporta 25 A e pure sullo schema è riportato così. E fusibili che riportino 25 V non mi pare che esistano almeno sul mercato italiano o comunque io non ne ho mai visti. Poi 25 ampere su una bassa tensione di 12 volt (ma non so cosa protegga) sono poi 300 watt... che non mi pare sia un valore da gridare al miracolo!

Alla prossima. Ciao. G.
giammyred

Messaggi: 9
Registrato: 03-04-16
Re: Chi è disposto o sa darmi una "mano" su un problema... spinoso?
Postato: 6-apr-2016 19.56   in risposta a: maxbesoz in risposta a: maxbesoz
 
Rispondo a "Maxbesoz".

Grazie per la consulenza.

Allora la macchina non è mia e la dovrei sistemare non è qui e vedrò di fare tutti i controlli che mi hai detto in questi prossimi giorni.
Come detto io "vengo" da macchine elettromeccaniche e questi a schede evolute mi lasciano molto perplesso sul da farsi. Per quanto presumo che siano elettroniche schermate e potenziate visto tutte le extracorrenti che i solenoidi possano generare e l'uso spesso in sale giochi viaggianti.
Lo schema, ma non è uno schema di fatto ma un fascicoletto costituito da topografici, schemi unifilari e diagrammi di flusso ed altro lo posso anche copiare: ci vorrà un attimo. Ma visto la mole di documenti e la loro estensione dimensionale dovrò intervenire in maniera diversa dal metterlo sotto lo scanner. Vedrò come fare. Comunque dovrò sempre fare una cartella compressa per metterlo in rete. Avevo notato che mancava nella raccolta presente in rete e avevo comunque intenzione di pubblicarlo in modo che qualcuno che ne avesse bisogno lo avrebbe potuto trovare e non come, purtroppo, nel caso mio dove mancano tutti gli schemi delle macchine che ho (parlo dei flipper).

Ti faccio saper nei prossimi giorni come procede. Grazie mille, per ora. Ciao. G.
maxbesoz


Messaggi: 864
Registrato: 31-08-07
Re: Chi è disposto o sa darmi una "mano" su un problema... spinoso?
Postato: 6-apr-2016 20.56   in risposta a: giammyred in risposta a: giammyred
 
ciao,
le "elettroniche" sono alla fin fine normali schede microprocessore con schede di amplificazione dei segnali digitali (scheda driver) per pilotare carichi di qualche ampere (solenoidi) e lampadine. I solenoidi dei flipper elettronici di questa generazione normalmente funzionano tra i 40 ed i 50V continui ed assorbono forse meno corrente dei rispettivi elettromeccanici, tipicamente a 24-27V alternati. Come già detto, non possedendo gli schemi elettrici del tuo flipper, occorre che tu ne metta a disposizione una versione scannerizzata, se possiedi gli schemi, in modo di poterti aiutare. Ripeto, bastano gli schemi delle schede elettroniche, per ora.
saluti
massimo

Modificato da: maxbesoz il 6-apr-2016 21.20

Modificato da: maxbesoz il 6-apr-2016 21.21
ilsognodiunavita


Messaggi: 16.286
Registrato: 16-03-09
Re: Chi è disposto o sa darmi una "mano" su un problema... spinoso?
Postato: 7-apr-2016 8.36   in risposta a: giammyred in risposta a: giammyred
 
giammyred ha scritto:
Rispondo a "il sogno di una vita".

Ringrazio per la risposta anche se un pochino sarcastica...

Nessun sarcasmo quello che ti ho suggerito è per fare in modo ti rispondono altrimenti non ottieni risposte

ma visto che c'è significa che qualcuno ha letto...

Leggono tutti anche se è sbagliato il posto dove hai messo la discussione , non so dirti se va messa elettromeccanico o elettronico ho visto in seguito è elettronico


Bene.
Per la foto non credo ci siano problemi. La faccio e la posto.

Capirai in seguito quato sono indispensabili le foto sia esterne che interne dei meccanismi

Non so se tutti conoscono questa macchina,

La tua macchina non la conosce nessuno , credo,

ma visto che ho specificatamente chiesto aiuto a chi sa dove intervenire, presumo e spero che questi sappiano come sia fatta.

Cerco di spiegarti come funziona il forum e chi lo frequenta,
Una volta ho letto nella pagina iniziale che ci sono oltre 20.000 iscritti , questi sono tutti possessori di flipper che ne hanno uno o più in casa , sono appassionati come te , tutti questi amici hanno tanta passione ma pochissima tecnica e zero esperienza , l'unico professionista del forum è MEGLIOPRIMO , è l'unico vero tecnico che faceva di mestiere il tecnico riparatore quando i flipper erano nei bar.
Ti ho fatto questa precisazione perchè se otterrai aiuto e suggerimenti vedrai sarà forse l'unico che saprà e potrà aiutarti , e qua inizia altro problema perchè MEGLIOPRIMO è grande maestro dell'elettromeccanico ma purtroppo nell'elettronica rallenta un poco , già è elettronico puro ,forse uno o due interverranno per aiutarti ma credo neppure hanno mai visto il tuo flipper , credo quasi tutti per capire di cosa parli dovranno cercare su GOOGLE , se lo trovano , le foto farebbero capire un poco di cosa parli.

Questa non è mia la devo solo sistemare. Io ho (miei) quattro vecchi elettromeccanici (parlo di flipper) di cui uno "bisognoso" di cure e per questo mi impegno a mettere una documentazione fotografica. Mi sono attenuto unicamente al disciplinare del forum che consiglia di evitare di fare miscellanee di richieste su argomenti diversi per lasciare una risposta ad ogni caso singolo così da servire un domani a qualcuno con pari problemi.

Non ho atleti in casa..

Ti spiego a cosa era riferito il mio ATLETI , quando hai scritto 25 amper il fusibile, ho voluto scherzando farti capire che mai nella mia vita ho trovato un 25 Amper nel flipper, atleta era inteso come troppo forte , serve un bel corto per fulminarlo , tutti i flipper elettromeccanici hanno 15 Amper sul 24 Volt e 10 o 15 sui 6 Volt delle lampadine , 25 Amper intendevo vero atleta data la sua forza troppo elevata.

. io cammino di mio, faccio delle pedalate sulla bici da spinning ed a volte giro con rampichino ma non sono atleta!... e ti assicuro che il fusibile riporta 25 A e pure sullo schema è riportato così.

Se 25 A è sullo schema ha ragione di esserci e taccio , non conoscendo e tutti mettono quello che trovano ho ben pensato che forse lo hai trovato messo a casaccio da qualcuno prima.

E fusibili che riportino 25 V non mi pare che esistano

Anche qua hai ragione ma io mi riferivo ai 25 che si legge sulla targhetta di carta che negli elettromeccanici è messa dove i porta fusibili e non sapendo i tuoi riferimenti tecnici , potevi benissimo avere interpretato 25 che magari indica fusibile del circuito 25 volt come 25 amper

almeno sul mercato italiano o comunque io non ne ho mai visti. Poi 25 ampere su una bassa tensione di 12 volt (ma non so cosa protegga) sono poi 300 watt... che non mi pare sia un valore da gridare al miracolo!

Soltanto ripeto nella mia vita non ho mai trovato in un flipper un fusibile da 25 Amper , per questo era scattato una anomalia ma se confermata dallo schema tutto regolare.


Alla prossima. Ciao. G.

Modificato da: ilsognodiunavita il 7-apr-2016 19.30
ilsognodiunavita


Messaggi: 16.286
Registrato: 16-03-09
Re: Chi è disposto o sa darmi una "mano" su un problema... spinoso?
Postato: 7-apr-2016 8.47   in risposta a: maxbesoz in risposta a: maxbesoz
 
www.pinrepair.com/sys3/

ho aperto questo URL , incredibile , mai avrei pensato di trovare una simile spiegazione , certo questo aiuta tantissimo , complimenti per avere trovato questo.
giammyred

Messaggi: 9
Registrato: 03-04-16
Re: Chi è disposto o sa darmi una "mano" su un problema... spinoso?
Postato: 7-apr-2016 20.00   in risposta a: ilsognodiunavita in risposta a: ilsognodiunavita
 
Rispondo rapidamente in quanto non vorrei per una questione così banale dar inizio ad una serie infinita di botta e risposta che non è produttiva. Allora... su "sarcasmo" ho voluto bonariamente sottolineare il tuo "atleta". Sul fatto che io abbia o meno posto la domanda in una sezione sbagliata può pure essere... ma neppure tu sai se dovevo metterla in una o nell'altra (elettronico o elettromeccanico) di fatto la ho postata nella sezione PROBLEMI in quanto questo un problema lo è. La mancanza della foto che tu sottolinei potrebbe anche essere corretta qualora chiedessi se qualcuno dispone di una parte di ricambio estetica o del piano di gioco di una macchina che (come tu la definisci) poco conosciuta. Ma visto che chiedo il parere di un tecnico su un guasto specifico, sicuramente il guasto non può essere riconosciuto per memoria visiva ma per diretta e provata conoscenza di questa macchina e basta. La foto, come ho detto non la ho mandata solo in quanto questo apparecchio è da un cliente. E' stato venduto funzionante e si è guastato durante la consegna. Ora il problema non era di fotografarlo ma di ripararlo altrimenti ce lo dobbiamo riportare a casa. Ora, come avevo specificato nella breve premessa, io non sono uno che ha aperto un gioco per la prima volta ma la mia conoscenza (nei flipper o analoghi aparecchi da intrattenimento) si è fermata agli apparecchi elettromeccanici. Ecco perché l'elettronica mi spaventa. Spaventa, intendiamoci, in quanto non so come intervenire tolto il sostituire una piastra o una scheda come fanno moltissimi "riparatori". Con l'elettromeccanico una volta capita la filofofia del gioco, con un pò di pazienza e degli apparechi elementari segui il circuito e lo ripari in quanto il guasto è generalmente visibile (rele con lamelle scassate, cotte o cavo dissaldato, al più qualche bobina bruciata da sostituire o da ribobinare...) ma nell'elettronico non fai nulla se non conosci bene il circuito, la logica di funzionamento e se parte un driver o un componente non elementare non fai nulla o quasi. Tutto qui. Per inciso ho dato uno sguardo allo schema della macchina: sono una trentina di pagine di schemi con formato 4 x A4!... più tutto il resto. Pertanto se non sai come intervenire li non fai nulla. Ora andrò a fare i rillievi consigliati dall'amico che ha risposto. Ma se non ne vengo a capo, temo che la dovrò riportare in magazzino, visto che tra l'altro il cliente non la ha mai pagata. Diverso è il problema per un mio elettromeccanico della Williams (posto le foto nella prossima richiesta di aiuto) che è perfetto ma manca del motore sequenziatore. E quello dovrò per forza ricostruirlo con molta pazienza e sperando in un colpo di fortuna che mi permetta di trovare materiale di ricambio. Ora, non voglio sembrare prolisso e logorroico... e torno a casa... Scusa della lunga chiacchierata. A presto. Ciao e buona serata. G.
giammyred

Messaggi: 9
Registrato: 03-04-16
Re: Chi è disposto o sa darmi una "mano" su un problema... spinoso?
Postato: 8-apr-2016 18.29   in risposta a: ilsognodiunavita in risposta a: ilsognodiunavita
 
Ecco, come avevo promesso, ho fato un paio di fugaci foto dal cliente del flipper Cactus Jack's. Chiedo perdono per la qualità delle foto, ma seppur il telefonino sia di discreta qualità il locale tutto vetrato dove ora "riposa" il gioco non rende giustizia alla macchina che è ben conservata.

G.


VecchiFlipper forum © 2010