La Riparazione del Flipper » Jukebox » AMI Jukeboxes


 
Discussione: Problema trasformatore AMI Stellone

 
Benvenuto, Ospite
Impostazioni Ospite
Questo problema è risolto.


Permlink Risposte: 17 - Pagine: 1 - Ultimo Messaggio: 26-ago-2020 11.58 di vynilmen
federillo67

Messaggi: 9
Registrato: 07-06-20
Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 7-giu-2020 19.19
 
Allegato trasfo3.jpg (129.7 KB)
Allegato trasfo2.jpg (272.9 KB)
Allegato trasfo1.jpg (302.5 KB)
Ciao a tutti!
Sono possessore di uno Stellone a rotella funzionante (fino a qualche mese fa... :-( )
Una sera di qualche mese fa (pre-quarantena...) il jukebox, acceso da un po' senza neppure suonare, ha iniziato a fumare...
Fumo e puzza erano tali che, dopo aver staccato tutto, ho dovuto aprire le finestre e abbandonare la stanza per il resto della serata...
Aprendo il jukebox la parte che puzzava di più era il blocco di alimentazione (power junction ?), al che l'ho smontato e messo in quarantena pure lui, ma in cantina.
Ora volevo cercare di risolvere il problema.
Ho provato a ridare corrente al trasformatore e ronza molto, dopo circa 30 secondi acceso ronza molto meno ma inizia a scaldarsi veramente tanto.
Lasciandolo acceso anche solo 1 minuto inizia a diventare talmente caldo da non poterlo toccare.
Ho allegato qualche foto: nella prima ho evidenziato i punti dove ho misurato le tensioni con il tester, circa 125 V alternata.

Cosa mi suggerite ? Lo sostituisco (l'ho trovato su jukebox revival) oppure conviene fare qualche altra prova?...

Grazie di cuore in anticipo!

Federico
vynilmen

Messaggi: 1.552
Registrato: 18-08-11
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 7-giu-2020 22.07   in risposta a: federillo67 in risposta a: federillo67
 
Ciao...Bè pare evidente da come descrivi che il trasformatore abbia perso il suo isolamento interno,e quella colata scura ne è la prova.....Io ho fatto fare ad un restauratore un rinnovo ad un alimentatore ami uguale....Cambiato il condensatore,e tolto il raddrizzatore al germanio/selenio,e messo ponte diodi,per la tensione in continua 28volt. Io partirei nel sostituirlo,visto che il resto pare funzionasse ancora bene.....Poi vediamo se altri hanno idee diverse.... Vynil...
frankie

Messaggi: 1.195
Registrato: 03-12-08
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 8-giu-2020 16.01   in risposta a: federillo67 in risposta a: federillo67
 
Quel trasformatore alimenta i due motorini in continua, quello che fa girare il cesto
e quello del braccio, non dovrebbe influenzare il suono, lo protegge il fusibile all' interno.
Se vicino a te c' è ancora qualcuno che lo fa portalo a rifare.
federillo67

Messaggi: 9
Registrato: 07-06-20
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 1-lug-2020 21.16   in risposta a: frankie in risposta a: frankie
 
Ciao ragazzi.
Qui vicino a me (Savona) non trovo nessuno che mi rifaccia il trasformatore....
Avete qualcuno da suggerirmi, anche più lontano ?
Grazie.
vynilmen

Messaggi: 1.552
Registrato: 18-08-11
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 2-lug-2020 2.33   in risposta a: federillo67 in risposta a: federillo67
 
Puoi chiedere a Tosato Claudio....Cercalo su FB,scrivigli cosa ti serve,e senti cosa ti consiglia....Ciao Vynil... ;-)
federillo67

Messaggi: 9
Registrato: 07-06-20
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 3-lug-2020 10.41   in risposta a: vynilmen in risposta a: vynilmen
 
Ciao Vynil.
Ho scritto a Tosato in whatsapp. Inizialmente mi ha dato un prezzo (250 euro). Gli avrei dovuto spedire il mio che avrebbe tenuto e lui me ne avrebbe spedito uno funzionante revisionato da lui. Poi però mi ha scritto che preferiva tenerli per i prossimi restauri. Magari ho capito male io e nei prossimi giorni riprovo a contattarlo. In ogni caso su un sito Inglese ho visto che ci sono diversi gruppi di alimentazione AMI in vendita (anche se non proprio dello stellone), sia testati che non testati, a circa 30-40 euro + spedizione, quindi forse vale la pena di provare...
L'idea sarebbe quindi di prenderne uno di quelli, smontare il trasformatore e montarlo sulla mia base.
Visto che però alcuni hanno in uscita 28V, altri indicano 30V, altri hanno anche 8V, mi potresti confermare le tensioni precise di uscita che servono per lo Stellone ?

Grazie!
vynilmen

Messaggi: 1.552
Registrato: 18-08-11
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 3-lug-2020 13.17   in risposta a: federillo67 in risposta a: federillo67
 
L'uscita a bassa tensione è di 28volt....Si,pui provare a sostituire il solo trasformatore,e vedi se tutto riprende a funzionare....Immaginavo la spesa richiesta,ma alla fine si ha un alimentatore ripassato bene. Ma ora prova col solo trasformatore,poi vedi.... Ciao Vynil...
frankie

Messaggi: 1.195
Registrato: 03-12-08
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 3-lug-2020 16.15   in risposta a: federillo67 in risposta a: federillo67
 
Prova con quelli da 40 Euro, 250 è un " tantinello " caro
vynilmen

Messaggi: 1.552
Registrato: 18-08-11
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 16-lug-2020 14.30   in risposta a: federillo67 in risposta a: federillo67
 
Ciao...Risolto? Funziona l'alimentatore con il nuovo trasf.? Vynil......
federillo67

Messaggi: 9
Registrato: 07-06-20
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 2-ago-2020 15.35   in risposta a: vynilmen in risposta a: vynilmen
 
Allegato ar89.jpg (32.2 KB)
Allegato photo_2020-08-02_15-11-07.jpg (130.0 KB)
Allegato trasfo1.jpg (612.6 KB)
Allegato trasfo2.jpg (836.9 KB)
Ciao Vynil!
Guarda, siccome preferisco arrangiarmi e mi piace sperimentare, ho poi preso da jukeboxparts.co.uk un gruppo di alimentazione di un altro juke ami (R89) a 40 euro + spedizione, perché ho capito (sarà vero?...) che da una certa età in poi sono tutti uguali/simili. Il trasformatore è leggermente più largo di quello originale (in foto non si capiva....) probabilmente perché eroga più tensioni (che non userò) ma l'ho adattato, probabilmente è anche meglio perché scalderà meno.
Proprio oggi ho terminato l'"innesto", ed ero anche abbastanza soddisfatto del risultato (vedi foto allegate), ma la continua in uscita è circa 38 dove mi aspettavo circa 28...
Il trasformatore di suo ha 4 tensioni di uscita in AC che ho testato e sono OK: 115,28,16,23.
Ora, io ho portato la 28 VAC in ingresso al ponte raddrizzatore e mi aspettavo di avere circa 28 VDC in uscita, magari meno, certo non di più...
Ho anche sostituito il condensatore e la resistenza ma penso che questo non faccia differenza (leggendo i tuoi post e altri nel forum, mi sembra di capire che questa resistenza con i componenti di oggi è irrilevante e se c'è è meglio averla più grande per non farla scaldare troppo. L'originale era da 250, io l'ho messa da 470).

Mi fa strano che la tensione raddrizzata a valle del ponte a diodi sia più alta di quella in ingresso, ma forse le mie basi di elettronica non sono così solide...

Ora vorrei provare a raddrizzare la 16 VAC e la 23 VAC in uscita dal trasformatore per vedere cosa esce in continua...

Qualche altro suggerimento ?
federillo67

Messaggi: 9
Registrato: 07-06-20
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 2-ago-2020 20.33   in risposta a: federillo67 in risposta a: federillo67
 
provo a rispondermi da solo...
La tensione raddrizzata è più alta perché deriva dalla tensione di picco dell'alternata in ingresso.
Se ho ben capito, la tensione alternata misurata con il tester è quella "efficace", che è circa un 70% del valore di picco.
La tensione raddrizzata dal ponte a diodi dovrebbe quindi essere VCC out= (VAC IN-1,4)*1,41.
i 1,4 V sottratti sono quelli persi dai 2 diodi in serie del raddrizzatore.

Se questa regola è vera, forse allora devo far entrare nel raddrizzatore i 23 VAC, così avrò in uscita VCC= (23-1,4)*1,41=30,4.

Ammesso che sia così (spero nel conforto di qualche esperto di elettronica...;-)), sarà ancora troppo alta e dovrei buttarla giù con una resistenza, oppure andrà bene così?...

Fede
federillo67

Messaggi: 9
Registrato: 07-06-20
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 18-ago-2020 12.48   in risposta a: federillo67 in risposta a: federillo67
 
Ciao a tutti. Per non sbagliare ho aggiunto in coda all'uscita un regolatore di tensione e così ho 27,6 V costanti.
Collegato tutto e il JB carica il disco e lo suona.
Ora ho però un altro problema: subito il disco saltava continuamente, allora ho abbassato leggermente la brugola che regge il braccio.
Ora salta solo verso la fine, ma il suono è veramente brutto e direi "altalenante", e peggiora man mano che il disco va avanti...

Qui un video in funzionamento:
https://youtu.be/oact2Ju_XtA
Spero che renda l'idea..

Ho provato a collegare il giradischi dello stereo all'amplificatore del JB e direi che suona bene, quindi non sembra essere un problema di amplificatore...
Potrebbe essere la puntina da sostituire ? Oppure (visto che ho dovuto abbassare la brugola sul braccio per non far saltare il disco, mentre prima del guasto non dava nessun problema) potrei aver toccato altro che ha generato il problema ?
Cosa mi conviene controllare ?
Grazie per ogni suggerimento!
vynilmen

Messaggi: 1.552
Registrato: 18-08-11
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 18-ago-2020 16.27   in risposta a: federillo67 in risposta a: federillo67
 
Vedendo la puntina dal video postato,mi pare che non sia allineata bene...Lo stilo è troppo rialzato e l'ago è troppo inclinato. Sicuramente per togliere ogni dubbio su questa anomalia,prendere un nuovo stilo male non farebbe.... Occhio anche al peso del braccio,se troppo leggero può causare questa cattiva lettura.... Ciao Vynil...
federillo67

Messaggi: 9
Registrato: 07-06-20
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 18-ago-2020 18.49   in risposta a: vynilmen in risposta a: vynilmen
 
Allegato puntina.jpg (131.5 KB)
Ciao Vynil.
Come faccio a regolare il peso del braccio ?
Io so della brugola sulla base del braccio che alza/abbassa il braccio e della molla a lamella sotto il braccio che può essere più o meno piegata.
Intendi quella ? Se sì, come faccio a sapere quando le regolazioni sono corrette ?

Come puntina io ho una Shure M77M-D (foto allegata). Se voglio cambiarla, può andare bene questa su ebay ?
https://www.ebay.it/itm/SHURE-SH-M77-SR-N77-DIAMANTE-PUNTINA-STYLUS/154005989191?hash=item23db78e747:g:04MAAOSw~bhcWzI9

Grazie per il supporto e scusa se faccio troppe domande!

Fede
vynilmen

Messaggi: 1.552
Registrato: 18-08-11
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 19-ago-2020 1.02   in risposta a: federillo67 in risposta a: federillo67
Soluzione al problema
Si la puntina di ricambio è quella....Per dare peso alla puntina,si preme verso interno braccio la lamella di acciaio armonico....Per diminuire il peso si tira verso esterno del braccio....Ma occhio a non premere troppo,per non dare un peso esagerato. L'ideale sarebbe avere un bilancino per puntine,cosi da vederne i grammi impostati,altrimenti si va a sensazione con la mano,e per ultimo si vede che non salti sul disco. Ciao Vynil...
federillo67

Messaggi: 9
Registrato: 07-06-20
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 20-ago-2020 14.51   in risposta a: vynilmen in risposta a: vynilmen
 
Ciao Vynil. Ho aumentato il peso, piegando un po' di più la lamella. Ora non salta più, ma il suono non è comunque buono...
Ho ordinato la puntina di ricambio e anche bilancina pesa puntine su Amaz...
Dovrebbe arrivare tutto Lunedì. Provo e ti aggiorno.
Grazie!

Federico
federillo67

Messaggi: 9
Registrato: 07-06-20
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 26-ago-2020 9.35   in risposta a: vynilmen in risposta a: vynilmen
 
Ciao Vynil.
Ho cambiato la puntina e il suono è cambiato come dal giorno alla notte.
Direi decisamente meglio anche di prima.
Ho anche alleggerito un pochino il braccio e non salta comunque.
Probabilmente la puntina era proprio arrivata alla fine...

Ultima cosa: è normale che, dopo 3/4 dischi, il motorino del giradischi si scaldi abbastanza ? Non ci avevo mai fatto caso ma forse è normale..

Fede
vynilmen

Messaggi: 1.552
Registrato: 18-08-11
Re: Problema trasformatore AMI Stellone
Postato: 26-ago-2020 11.58   in risposta a: federillo67 in risposta a: federillo67
 
Bene....Per il motore piatto,si è normale....Buon Ascolto. Vynil.. ;-)


VecchiFlipper forum © 2010