La Riparazione del Flipper » Flipper » Flipper elettromeccanici


 
Discussione: GOTTLIB - WILLIAMS , QUALI SONO LE DIFFERENZE PRINCIPALI.

 
Benvenuto, Ospite
Impostazioni Ospite
Discussione  Bloccata Questa discussione è bloccata - non è possibile aggiungere risposte.



Permlink Risposte: 0 - Pagine: 1 Discussioni: [ Precedente | Successiva ]
ilsognodiunavita


Messaggi: 17.099
Registrato: 16-03-09
GOTTLIB - WILLIAMS , QUALI SONO LE DIFFERENZE PRINCIPALI.
Postato: 17-ott-2020 9.18
Capita di avere discussioni su flipper Gottlieb, numero maggiore, e flipper Williams.

Ma quali sono le differenze sostanziali tra le due macchine.

In una discussione del flipper Gottlieb, chi legge e ha un flipper Williams quanto può prendere per buono di quello spiegato per il Gottlieb ma che va bene anche per Williams.

VEDIAMOLO ASSIEME

Guardando i due apparecchi vediamo innanzitutto che le due macchine variano per la forma fisica dei pezzi che la compongo, quasi tutti i componenti hanno forma differente anche se poi il principio di funzionamento è simile.
Ignoriamo la differenza visiva e entriamo nel cosa differisce una dall'altra nei circuiti.

Due sono sostanzialmente le differenze dei circuiti.

GOTTLIEB
Il sistema di caricamento delle palline gioco e palline vinte è gestito da due distinti contatori che caricano e scaricano la pallina per ogni scatto delle due bobine carica e scarica.
Un primo contatore gestisce le palline di gioco caricando al reset start 6 palline, quando la palla esce dall'alzabiglia scarica la sesta palla e inizia la partita con 5 palle segnate nel vetro, ogni pallina persa viene scalata fino a zero Game Over e termina la partita.

Un secondo contatore gestisce le palline vinte caricandone una a ogni vincita e scaricandole quando perse.
Se ci sono palline vinte in questo secondo contatore vengono cancellate per poi quando a zero palline cancellare quelle del primo contatore palline gioco.

WILLIAMS
Al contrario del Gottlieb, William ha un solo contatore per gestire sia palline gioco che palline vinte, non è meglio o peggio ma soltanto una scelta dei progettisti.
Allo start reset il contatore carica 5 palline, esce la palla dalla buca alzabiglia e il numero di palle resta 5 perchè il flipper non cancella palline se non fai qualche punto iniziale.
Quando perdi la palla cancella uno scatto e quando vinci una pallina extra il contatore ricarica, puttacaso fosse 1 palla gioco potresti vincerne anche otto di seguito e arrivare a 9 palline, nel Gottlieb il numero massimo vincite sono sempre 5 palle che è il numero massimo che carica.

QUESTA è LA DIFFERENZA SOSTANZIALE TRA I DUE FLIPPER PER QUANTO RIGUARDA LA GESTIONE PALLINE GIOCO START RESET.

******************************


VEDIAMO LA SECONDA DIFFERENZA TRA GOTTLIEB E WILLIAMS CHE RIGUARDA START RESET E RUOTE PUNTI.

LO START NEL FLIPPER GOTTLIEB.

e qua devo fare una distinzione tra i primi modelli e gli ultimi:

Nei primi più vecchi lo Start eccita un relè Start a caduta in un bancone del piano motore che fa resettare le ruote, fatto questo UNA SERIE DI CONTATTI RUOTA SI CHIUDONO A ZERO e fanno cadere altro relè a caduta ,Reset, che carica le 6 palline, fatto questo il bancone resetta e il flipper è a zero con le palline gioco caricate.

Nei più recenti lo Start eccita un relè doppio scambio e doppia bobina che fa resettare le ruote e caricare le 6 palline, fatto questo UNA SERIE DI CONTATTI RUOTA SI CHIUDONO A ZERO e cambiano posizione allo stesso relè doppio scambio riportandolo alla posizione precedente.
il flipper è a zero con le palline gioco caricate.

LO START NEL FLIPPER WILLIAMS.

Lo Start eccita due relè nel piano motore con molte lamelle che provvedono a resettare le ruote punti, a caricare le 5 palline gioco e se altro c'è da resettare.
QUESTI DUE RELE' START-RESET RESTANO ECCITATI FINO A QUANDO TUTTE LE RUOTE SONO A ZERO , i relè Start-Reset prendono l'autoeccitazione che li fa stare eccitati da una coppia lamelle chiuse presenti in tutte le ruote che SI APRONO ALLO ZERO togliendo l'autoeccitazione ai due Relè.
il flipper è a zero con le palline gioco caricate.


I DUE METODI DIFFERENTI DELLO START-RESET contemplano la differenza tra ruota Gottlieb e ruota Williams nella lamella che si chiude a zero nel Gottlieb, aprendosi invece azero nel Williams

Per tutto il resto i meccanismi cambiano forma ma il ragionamento nelle riparazioni resta uguale per entrambi.

Puoi leggere e assistere seguendo tutte le discussioni perché tolto le eccezioni sopra dette i suggerimento sono valide per entrambi i modelli.

FORSE QUESTA CHIACCHIERATA POTREBBE ESSERE SALVATA DOVE LE GUIDE PERCHè INTERESSA TUTTI

VINILMEN. pensaci tu, magari ricorreggila e poi salvala dove non scorra indietro.



VecchiFlipper forum © 2010